Sentiero delle Mandrie e dei Pianori

0

Il sentiero delle Mandrie e dei Pianorisi articola lungo una tortuosa carrareccia che dal Santuario della Stella conduce ad un primo pianoro (Piano dell’Occhio) e dopo una breve salita, al secondo pianoro (Piano del Fieno), ove c’è un riparo e dove le mandrie pascolano in libertà. Qui convergono i sentieri 222, 223 e 226. Il percorso prosegue con alcuni tornanti e raggiunge una sterrata che proviene da Piano Maggiore. Qui interseca il sentiero 218. Quindi sempre su sterrata supera il Ciglio di Cervinara, e si congiunge con i sentieri 232 e 209; quindi tocca Tuppo Tuotolo da cui si può osservare un panorama che spazia dai Picentini ai Lattari, da Punta Campanella a Capri, dal Vesuvio al Golfo di Napoli. Dopo un paio di tornanti, il sentiero lascia la cresta e passa sul versante interno per attraversare un pianoro e giungere infine al Rifugio di Piano di Lauro.

Percorso
Rotondi – Madonna della Stella – Piano del Fieno – Ciglio di Cervinara – Tuppo Tuotolo – Piano di Lauro
Notizie generali
Il sentiero parte dal Santuario della Madonna della Stella a quota 481 metri, prosegue su una carrareccia fino al Pianoro del Fieno e poi in cresta giunge fino a Piano di Lauro. (Percorribile anche in mountain bike ed a cavallo)
Percorso con quote altimetriche
Madonna della Stella m. 481
Piano del Fieno m. 840
Ciglio di Cervinara m. 970
Tuppo Tuotolo m. 1197
Piano di Lauro m. 1258
Dislivello
Madonna della Stella – Piano del Fieno m. 359 ↑
Piano del Fieno – Ciglio di Cervinara  m. 130  ↑
Ciglio di Cervinara – Tuppo Tuotolo m. 227 ↑
Tuppo Tuotolo – Piano di Lauro m. 61 ↑
Totale m. 777 in salita
Difficoltà

E
Tempo di percorrenza

h. 4,30
Durata complessiva

km 12
Presenza di acqua
Nessuna sul percorso. Fonte dell’Acqua Fredda a m. 400 dal Rifugio di Piano di Lauro.
Raccordo con altri sentieri

Intersezione con i sentieri n. 226 da Arienzo, 220 da Forchia, 223 da Arpaia, 222 da Paolisi, 218 da Roccarainola, 232 da Avella e 209 da Cervinara.

Fonte: “L’alta via del Partenio” – Guida alla Carta dei sentieri del Partenio – edizione a cura della Comunità Montana del Partenio

Share.

About Author

Irpino, avellinese, ideatore di viaggioinirpinia.it. Il progetto connubio ideale tra le esperienze professionali maturate negli anni e la passione, è alimentato dalla profonda conoscenza della propria terra!! E’ direttore tecnico di agenzia viaggio ed accompagnatore turistico.

Leave A Reply